Movida: sequestrati tre borsoni pieni di bottiglie di birra

Controlli nella serata di venerdì nel centro città. Sanzionata una persona che faceva pipì in strada

(foto d'archivio)

Prosegue l'impegno delle forze dell'ordine per arrestare gli eccessi della movida. Nella serata di ieri, venerdì 15 luglio, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Forze Armate, e Polizia Municipale, come previsto in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, sono entrati in azione nel centro cittadino.

Sono state controllate 12 persone e sequestrati, a carico di ignoti, 3 borsoni contenenti bottiglie di birra. Multa da 100 euro per una persona che urinava per strada.

Nel corso del servizio Carabinieri e Guardia di Finanza hanno denunciato, in stato di libertà, un cittadino senegalese di 37 anni, pregiudicato, sorpreso mentre cedeva 1,60 grammi di marijuana.
Sequestrati 35 euro in contanti quali provento dello spaccio.

Alcuni cittadini ed esercenti commerciali hanno espresso positivi commenti sulla presenza delle forze dell’ordine e sul loro operato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento