Operazione dall'alto della Polizia: controlli e sanzioni

Anche con l'impiego di un elicottero la Questura di Pisa ha predisposto controlli del territorio

Servizi straordinari di controllo del territorio ieri mattina, 11 settembre, predisposti dalla Questura di Pisa, con il supporto di due equipaggi della Polstrada, di una Volante UPGSP, di un elicottero dell’8° Reparto Volo di Firenze che ha fornito una chiara visione dall’alto, e di una unità cinofila antidroga della Polizia di Stato. Sono stati effettuati posti di controllo presso l’arteria stradale della S.S. 1 – Aurelia, in prossimità dell’ingresso al casello autostradale Pisa Nord, dal limite di provincia fino a San Rossore, allo scopo di realizzare una valida ed efficace azione di contrasto ai fenomeni di microcriminalità e di controllo ai flussi veicolari diretti al centro della città di Pisa.

Nel corso dei servizi della mattinata sono state identificate 58 persone, di cui 2 straniere, controllati 52 veicoli ed elevate 18 contravvenzioni al codice della strada; nell’arco dell’intera giornata le Volanti hanno identificato più di 100 persone, collaborando con la Squadra Mobile che attuava i servizi investigativi antidroga con appostamenti e telecamere nascoste in zona Stazione e Sesta Porta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento