Marina di Pisa: sarà la Croce Rossa a garantire il primo soccorso sulle spiagge

E' quanto prevede una convenzione tra Amministrazione Comunale e Cri per l'utilizzo di "personale specializzato e brevettato" nelle giornate di maggiore affluenza balneare

Garantire presidi di sicurezza a terra sulle spiagge di Marina di Pisa durante la stagione balneare 2019. E' questo l'obiettivo di una convenzione siglata tra il comune di Pisa e la Croce Rossa Italiana per un valore di circa 30mila euro. Così come avvenuto anche negli anni scorsi la convenzione impegna la Cri a "garantire le attività di presidio a terra con personale specializzato e brevettato in prossimità delle postazioni Tullio Crosso e delle spiagge di ghiaia delle celle 4-5-6-7".

Ogni presidio sarà in particolare formato da due addetti, di cui uno con brevetto di bagnino, con gli strumenti adatti per il primo soccorso e sarà attivo "nei momenti di maggiore affluenza dell’utenza, individuati nei week-end e festivi (dal 15 giugno al 15 settembre 2019)" per un totale di 29 giornate. La Cri dovrà inoltre garantire sulle spiagge di Marina anche incontri e attività informative con i bagnanti per esporre le regole di una balneazione sicura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

Torna su
PisaToday è in caricamento