lunedì, 20 ottobre 14℃

Omofobia a Pontedera: coppia gay aggredita dai vicini di casa

Un coppia gay è stata malmenata e offesa per l'orientamento sessuale da alcuni vicini di casa, per una questione di parcheggi. I due hanno riportato ferite ed escoriazioni guaribili in 5 giorni

Redazione 5 agosto 2012

L'uomo e il suo compagno hanno denunciato il grave episodio di razzismo, spiegando di di essere stati aggrediti fisicamente e anche verbalmente con frasi omofobe, dai vicini di casa. L'aggressione, secondo quanto denunciato ai Carabinieri, sarebbe seguita ad un litigio per futili motivi legati ad un parcheggio.

Annuncio promozionale

Ai due uomini i medici dell'ospedale di Pontedera hanno medicato escoriazioni e contusioni multiple guaribili in cinque giorni. (Fonte ansa)

Pontedera
omofobia

Commenti