Coronavirus: partono gli screening a tappeto nelle Rsa

La Regione Toscana ha annunciato l'avvio delle operazioni con particolarmente interessata l'Azienda Usl Toscana nord ovest

Partiranno già da oggi, 31 marzo, gli esami a tappeto per gli ospiti e gli operatori di Rsa, Rsd (Residenze per disabili) e strutture sociosanitarie della Toscana. I tanti casi che si sono registrati nelle strutture, specie nelle Asl Toscana centro e nord ovest, hanno portato il presidente Enrico Rossi a far partire immediatamente lo screening di massa nelle residenze sanitarie, a cominciare dalle realtà maggiormente interessate.

E' quanto annunciato dalla Regione Toscana, con Rossi che firmerà in giornata una nuova ordinanza che regolerà l'uso degli esami a tappeto in tutte le Rsa, Rsd e strutture socio-sanitarie della Regione. Contestualmente partiranno 5mila test sierologici nelle aeree più colpite della Asl Toscana centro e 1.600 in quelle della nord ovest. Sempre oggi il presidente incontrerà i privati, ai quali chiederà di convenzionarsi con la Regione, per fare assieme screening diagnostici a tappeto anche nelle Rsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come disposto nell'ordinanze, se gli esami diagnostici rivelaranno la presenza del virus, ospiti e dipendenti delle strutture contagiati verranno separati dai negativi e posti in isolamento, se possibile all'interno della stessa struttura, altrimenti in altra residenza sanitaria idonea alla quarantena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento