Lavoro: corso di formazione gratuito per diventare sviluppatore di videogames

L'iniziativa si chiama 'Dig.It. - Digital Innovation' ed è finanziata dalla Regione Toscana

Formarsi gratuitamente come sviluppatore di videogames. E' questa la possibilità che viene fornita a Pisa a 10 persone, disoccupate, inattive o inoccupate, per riscattarsi, ottenere una qualifica professionale e riposizionarsi sul mercato del lavoro, grazie a un progetto finanziato dalla Regione Toscana con le risorse del POR-FSE 2014-2020 nell’ambito di Giovanisì, progetto per l’autonomia dei giovani. L’iniziativa si chiama 'Dig.It. - Digital Innovation' e viene condotta sul territorio dall’agenzia Formatica come capofila, in partnership con l’Itis 'Guglielmo Marconi', l’Università di Pisa e Nuvole Rosse Srl. 

Nel corso, in cui ai partecipanti verrà fornito in omaggio un tablet, sono previste attività per un totale di 600 ore, di cui 200 di stage in aziende del settore in modo da poter toccare con mano da subito il mestiere. L’inizio delle lezioni è fissato nel corso del prossimo mese per terminare a gennaio 2020, mentre le iscrizioni sono aperte fino all’8 marzo. Possono fare domanda tutti i possessori di diploma di scuola secondaria superiore o persone che possono comprovare un’esperienza nel settore di almeno tre anni.

La didattica verterà su una serie di materie specifiche come inglese tecnico, fondamenti di design, storytelling, grafica a due e tre dimensioni, marketing e distribuzione di un prodotto videoludico, con 4 ore di formazione antincendio e annesso rilascio di certificazione. Al termine del corso è previsto un esame finale per l’ottenimento della qualifica europea di tecnico esperto 4EQF. L’Università di Pisa rilascia anche un totale di 9 crediti formativi tra inglese tecnico e altre materie specifiche, i quali verranno indicati nella certificazione tecnica superiore rilasciata una volta superata la prova finale. Le lezioni frontali avranno luogo nelle aule didattiche di Formatica, in via Cocchi 7 a Ospedaletto di Pisa.

Gli interessati a partecipare possono trovare tutte le informazioni alla pagina web del progetto, chiamare lo 050580187 (interno 214 – Irene Bellini) o scrivere a bellini@formatica.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Fi-Pi-Li, mezzo pesante a fuoco in galleria: superstrada chiusa fra Pontedera e Montopoli

  • Impresa: i servizi digitali scendono in Piazza Vittorio Emanuele

Torna su
PisaToday è in caricamento