Crisi Misericordia, il presidente regionale: "Bisogna fare presto"

La situazione denunicata nei giorni scorsi, con 10 milioni di debiti e 70 persone che rischiano il posto di lavoro, ha destato grande preoccupazione. La Confederazione Toscana: "Settanta lavoratori sono un'anomalia"