Scuola primaria Gereschi: "Crolli di intonaco e manutenzioni non effettuate"

A denunciare la situazione il Sindacato Generale di Base

Distaccamenti di intonaco e ritardi negli interventi di manutenzione. E' quanto denuncia il Sindacato Generale di Base in merito alla scuola primaria 'L. Gereschi', in via Umberto Viale a Pisanova. I due crolli si sarebbero verificati il 15 novembre e il 9 dicembre scorsi. 

"Siamo stati contattati - scrive Sgb in una nota - da alcuni genitori i quali lamentano che, nonostante reiterate richieste, anche scritte, rivolte al Comune permangono ritardi nel consolidamento strutturale. Dopo le forti piogge di due mesi fa con il crollo di pezzi di intonaco a cui sono seguiti altri fenomeni analoghi nel mese di dicembre non è ancora stato realizzato alcun tipo di intervento. Al ritorno dalle vacanze di Natale, a distanza di una settimana dalla riapertura delle scuole la situazione è invariata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sgb - prosegue il sindacato in una nota - conosce i problemi annosi delle scuole di ogni ordine e grado, esemplare è l'esempio del Liceo Bonarroti che da anni attende una ricostruzione di sana pianta. Gli stanziamenti per l'edilizia scolastica sono una parte rilevante degli interventi comunali indispensabili, ritardarne allora la realizzazione è motivo di preoccupazione per i genitori e noi di Sgb".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Sangue nella movida pisana: ragazzo colpito al volto da una bottigliata

Torna su
PisaToday è in caricamento