Danni per la pioggia nel pisano: allagamenti e smottamenti

Lari e Ponsacco le zone più colpite. Un fulmine a Fauglia ha incendiato un albero, che è stato abbattuto. Non ci sono persone ferite

Immagine di archivio

Le piogge intense previste per oggi, 22 luglio, dall'allerta meteo regionale, hanno causato qualche danno in provincia di Pisa. Le zone più colpite sono quelle fra Lari e Ponsacco, riferiscono i Vigili del Fuoco.

A Lari sono stati circa 10 gli interventi per allagamento e smottamenti lungo le strade locali, senza comunque si verificazze alcuna interruzione della viabilità.  Un fosso in zona Perignano ha rotto gli argini, invadendo parte della via Livornese ovest ed i terreni limitrofi.

A Fauglia, in via Poggio alla Fornia, un fulmine ha colpito un albero che si è incendiato. La squadra dei Vigili del Fuoco della sede centrale di Pisa ha provveduto allo spegnimento. E' stato necessario abbattere la pianta. Un altro fulmine si è abbattuto su un annesso del Comune di Capannoli, in località Saltero, incendiando materiale vario al suo interno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessuno degli episodi ha comportanto danni a persone. Nelle zone operano ancora i pompieri di Cascina e Pisa, insieme a uomini e mezzi della Protezione civile comunale e pattuglie dei Carabinieri. 

Nuova allerta meteo per domani, 23 luglio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: i negozi che effettuano consegne a domicilio a Pisa e provincia

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento