sabato, 26 luglio 24℃

Litorale sempre più sicuro: defibrillatori negli stabilimenti balneari

Diciotto apparecchi sono stati acquistati da altrettanti bagni di Marina di Pisa e Tirrenia grazie al Consorzio Litorale Pisano-Toscana: bagnini e personale degli stabilimenti sono stati addestrati per l'uso

Redazione 25 giugno 2012

Mare sicuro con i 18 nuovi defibrillatori automatici (Dae) che verranno installati in altrettanti stabilimenti balneari grazie all’iniziativa del Consorzio Litorale Pisano-Toscana, che ha sposato interamente lo spirito della campagna “CecchiniCuore” contro la morte improvvisa, acquistando 18 dispositivi salva cuore sulle spiagge di Marina e Tirrenia, che verranno inaugurati domani, alle 21, al Bagno Lido di Tirrenia.

Con questi 18 Dae la campagna portata avanti con tenacia e coraggio dal Dr. Maurizio Cecchini, cardiologo dell’Aoup, che ha effettuato anche corsi di formazione sull’utilizzo del defibrillatore su e giù per la provincia di Pisa, ha raggiunto quota 83 apparecchi. In questo caso sono stati addestrati i bagnini e il personale degli stabilimenti, e le apparecchiature sono arrivate in tempo per l’inizio della stagione balneare.
L’iniziativa è stata promossa dal consigliere del Consorzio Litorale Pisano-Toscana, Paolo Carnevali, titolare del bagno Azzurro.

Ecco l’elenco di tutti gli stabilimenti balneari che hanno acquistato il defibrillatore e che il Dr. Cecchini ringrazia: Azzurro, Calipso, Delfino, Le Dune, Gorgona, La Pace, Laura, Lido del Calambrone, Lido di Tirrenia, Maddalena, Marco Polo, Rosalba, Tirrenia, Vittoria di Tirrenia, Arcobaleno, Luana, Paradiso, Marta/Arlecchino.
Sulla mappa di Google Earth del litorale pisano, è possibile visualizzare la collocazione dei Dae. Infine, sempre domani, martedì 26 giugno, verrà installato un altro Dae pubblico alla stazione dei bus (ex Acit) in Piazza Sant'Antonio. Si tratta di un enorme passo avanti per questa campagna di civiltà.

Annuncio promozionale

Tirrenia
sicurezza

Commenti