Degrado in Piazza Cavalieri, la consigliera Ctp: "Facciamo riunione durante la movida"

La proposta di tenere un'assemblea del Ctp in piazza di notte è di Amelia Pozzi (Nap), che vuole lanciare un messaggio anche simbolico contro i deturpamenti

Immagine di repertorio

Tiene ancora banco la vicenda delle scritte vandaliche sulla facciata della Normale, seguite dalla condanna unanime di istituzioni e cittadini. La consigliera del Ctp 6 Amelia Pozzi di Noi Adesso Pisa ha proposto all'assemblea territoriale di riunirsi proprio in Piazza dei Cavalieri durante le ore della movida notturna, al fine di "dare il segnale di istituzioni che si schierano anche fisicamente a presidio della nostra piazza! ".

Secondo la rappresentante sono stati spesi "fiumi di parole" senza che alcun provvedimento concreto sia mai stato preso contro la deriva della mala-movida, "una situazione gravissima per la città e per i residenti costretti a subire soprusi incredibili. Illuminazione del tutto inadeguata, indecente imbrattamento quotidiano della Piazza (la cui pavimentazione è stata inaugurata con i soliti strombazzamenti alla fine del 2012) del sagrato della Chiesa dei Cavalieri e delle strade limitrofe, nessun controllo sistematico, soprattutto nelle ore di massima criticità, da parte delle forze dell'ordine".

"Reati penali vengono perpetrati tutti i giorni e in ogni ora del giorno: non basta quindi sanzionare solo l'abusivismo commerciale. Basta parole, vogliamo atti concreti". Ecco quindi la richiesta di vandalismi scritte piazza cavalieri-2convocazione del consiglio straordinario urgente del Ctp 6, fatta al presidente ed agli altri consiglieri.

L'atto vandalico recente è un "gesto che si aggiunge al quotidiano sistematico indecente deturpamento di Piazza dei Cavalieri per gli effetti di una sciagurata movida, da anni indisturbata e vergognosa protagonista della 'vita' notturna di Pisa". Un atto che per la Pzzi "obbliga ogni cittadino degno di tale nome ad una risposta che non sia solo fatta di inutili, tronfie e rassegnate parole di esecrazione e di inutile verbale condanna".

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento