Controlli notturni dei Carabinieri: denunce per droga e mancati allontanamenti

Il bilancio parla anche di un arrestato per falsa attestazione a un pubblico ufficiale sulla propria identità

Insistono i controlli notturni dei Carabinieri di Pisa, insieme alla Compagnia di Intervento Operativo del Battaglione Toscana di Firenze. Fra il 23 ed il 24 aprile i militari hanno arrestato un uomo e ne hanno denunciati altri quattro.

L'arrestato è un 39enne algerino, che controllato in Piazza Guerrazzi è risultato essere destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli: deve espiare una condanna di 6 mesi reclusione per il reato di falsa attestazione a un pubblico ufficiale sulla propria identità. E' stato quindi portato in carcere al Don Bosco.

Due denunciati riguardato reati legati alla droga. Il primo è un 34enne italiano, sorpreso in via Vespucci in possesso di oltre 8 grammi di hashish, suddivisa in 10 dosi, accusato di spaccio. Il secondo è un italiano di 39 anni, controllato in località Coltano. Ha tentato di darsi alla fuga con la sua auto per evitare il controllo, ma è stato subito bloccato e trovato in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all'assunzione di sostanze stupefacenti.

Chiudono il contro le violazioni delle disposizioni dell'Autorità Giudiziaria. Un italiano di 26 anni è stato denunciato per l'inosservanza del foglio di via obbligatorio per 3 anni dal Comune di Pisa, mentre un tunisino 31enne è stato deferito per non aver ottemperato nei termini impostigli al decreto espulsione, emesso nei suoi confronti dalla Questura e Prefettura di Pisa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

Torna su
PisaToday è in caricamento