Danneggia un'auto con un cassonetto dei rifiuti: identificato

Il video era circolato in rete. I Carabinieri sono riusciti a risalire all'autore del gesto e alla compagna che osservava le 'gesta'

Il giovane in azione in via Garofani

Denunciata dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pisa una coppia di italiani, 32 anni lui, 30 lei, per danneggiamento.

I due, intorno alle ore 23 dello scorso 15 gennaio, con un cassonetto per i rifiuti, avevano danneggiato un’autovettura parcheggiata in via Garofani. Il proprietario aveva sporto denuncia presso gli uffici di via Guido da Pisa. Il video dell’episodio, che era circolato in rete, riprendeva un giovane che rovesciava sul mezzo il contenuto di un cassonetto, pieno di rifiuti organici e bottiglie in vetro, mentre la ragazza lo osservava. Nello stesso filmato era ben visibile l’abbigliamento dell'uomo, che indossava jeans, berretto rosso, giubbino chiaro con cappuccio verde e scarpe da ginnastica rosse. Un particolare che emergeva dai filmati era che l’uomo era stato ripreso poco prima mentre, appoggiato al muro accanto al quale era parcheggiata l’auto, era fermo con delle rose in mano. I due dopo il gesto si erano allontanati con un cagnolino al guinzaglio.

La coppia è stata identificata tramite l’attenta visione dei fotogrammi e la successiva comparazione con persone note, sottoposte a rilievi fotosegnaletici o fermate e controllate durante i servizi di controllo del territorio.    

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento