Volterra, tutti uniti per salvare il Teatro Romano: regna il degrado

Il 9 luglio verrà presentata una serata per denunciare alle autorità le pessime condizioni in cui versa il sito archeologico che potrebbe diventare una delle eccellenze della storia dell'arte italiana

Un appello per salvare il Teatro Romano di Volterra, una delle più importanti opere dell'Impero Romano in Italia, la cui costruzione viene attribuita a Vitruvio, forse il più grande architetto di tutti i tempi. L'allarme sarà lanciato il prossimo 9 luglio proprio dalla città dei Volturi in una serata di denuncia che verrà estesa a tutti i casi di siti archeologici in stato di malconservazione.

A sottolineare la situazione in cui versa il sito archeologico volterrano saranno lo storico dell'arte Philippe Daverio, il saggista Luca Nannipieri, il direttore dei Teatri di Pietra Aurelio Gatti e il direttore artistico del Festival Internazionale del Teatro Romano di Volterra Simone Domenico Migliorini, che avanzeranno appunto una denuncia specifica di fronte alle autorità e alla soprintendenza per un rilancio e un restauro dell'intero complesso monumentale. La serata, dal significativo titolo 'Rovine d'Italia', è patrocinata da Unesco e Ministero dei Beni Culturali.

Il Teatro Romano di Volterra, fa osservare una nota, è stato costruito probabilmente da Vitruvio, il più famoso architetto e teorico dell'architettura di tutti i tempi. Soltanto questo teatro, tra quelli emersi, possiede caratteristiche e canoni che Vitruvio scrisse nel suo classico 'De Architettura'. Nonostante sia un sito archeologico del I secolo a.C., situato al centro di uno dei borghi medioevali più belli, "da decenni versa in condizioni di degrado e non si è sviluppata alcuna strategia di valorizzazione per renderlo, per bellezza e importanza storica, una delle mete fondamentali del turismo e una delle eccellenze della storia dell'arte italiana". Il teatro, scoperto negli anni '50 da Enrico Fiumi che ne iniziò gli scavi archeologici, è dotato di un'acustica formidabile ed è appoggiato sul fianco del borgo di Volterra. (fonte Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento