Furti a raffica in stazione: fermate tre minorenni

Le giovani ben vestite e sistemate riuscivano a camuffarsi perfettamente tra i turisti. Qualche mese fa erano già state bloccate dalla Polfer dopo una rapina

Sono state fermate ieri mattina, 28 marzo, dalla Polizia Ferroviaria, in servizio di controllo presso la stazione di Pisa San Rossore, tre giovani nomadi, ritenute responsabili di numerosissimi furti commessi in ambito ferroviario.

Le giovani, di 14, 15 e 16 anni, sono provenienti dai campi rom della Capitale ed erano già state colte in flagranza dalla Polfer qualche mese fa per rapina ai danni di un gruppo di turisti asiatici. Nella circostanza, approfittarono della salita delle vittime a bordo treno per impossessarsi di un portafogli e, una volta scoperte, reagirono con violenza contro i malcapitati per assicurarsi il bottino.
L’intervento immediato degli agenti della Polfer di Pisa consentì di recuperare la refurtiva e bloccare le tre minorenni. Dopo l’arresto, ed un periodo trascorso in custodia cautelare, le tre baby-ladre, che si presentano curate nell’aspetto riuscendo a camuffarsi perfettamente tra i turisti, sono dunque tornate ad agire a bordo treno, tra le stazioni di Pisa San Rossore e Pisa Centrale. Una intensa attività di indagine della Polizia Ferroviaria ha consentito di accertare la loro responsabilità su moltissimi altri furti commessi negli ultimi mesi.

In particolare le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti a bordo treno e nelle stazioni e il riconoscimento fotografico delle vittime che si sono rivolte alla Polfer non hanno lasciato scampo alle tre giovani che sono state deferite alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Firenze.

Il GIP di Firenze, sulla base del quadro probatorio presentato, ha emesso nei loro confronti un ordine di cattura e sottoposizione a nuova custodia cautelare in istituto penale per minorenni. Così ieri mattina gli agenti le hanno rintracciate mentre erano nuovamente in azione alla stazione di San Rossore ed hanno eseguito la misura accompagnandole nell’istituto per minorenni di Pontremoli (MS), dove le tre resteranno a disposizione del giudice.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • "dal campo nomadi della capitale" purtroppo non é un problema locale

  • dormire e mangiare gratis... che vogliono di più

  • No comment è meglio...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Montescudaio: 67enne perde la vita schiacciato dal trattore

  • Cronaca

    Capodanno Pisano, iniziati i festeggiamenti: lunedì la città entrerà nel 2020

  • Attualità

    "Sono incinta": l'annuncio di Susanna Ceccardi per la festa del suo compleanno

  • Incidenti stradali

    Palaia: perde il controllo della macchina e finisce in una scarpata

I più letti della settimana

  • Cadavere lungo l'Arno: forse vittima di una caduta accidentale

  • Tragedia sui lungarni: cadavere lungo l'argine del fiume

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 23 e 24 marzo

  • San Frediano a Settimo: scontro tra un'auto e un'ambulanza

  • Leggenda NBA all'ombra della Torre: Ray Allen in visita a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento