Sorpreso in motorino con droga e marchi falsi: denunciato

Il ragazzo non aveva neppure il 'patentino' richiesto per guidare un ciclomotore

E' stato fermato dai Carabinieri la notte scorsa, tra martedì 9 e mercoledì 10 ottobre, in via Emilia, a bordo di un ciclomotore. Il ragazzo, un 20enne senegalese, pregiudicato, era alla guida pur senza aver conseguito il 'patentino' obbligatorio per legge.

Dopo aver effettuato ulteriori accertamenti sul mezzo, i militari hanno rinvenuto una piccola stecca di hashish, dal peso complessivo di 2,5 grammi, oltre a 175 stemmi metallici, 308 scritte metalliche, 47 linguette per cerniere, 115 toppe, 2184 adesivi ed uno stampo a caldo, il tutto avente marchio griffato contraffatto. Il giovane è stato denunciato in stato di libertà.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Ritardatari delle ferie: 9 cose da fare per pulire casa prima della partenza

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento