Accordo Comune-Regione: dopo trent'anni attivi i due depuratori Volterra Sud e Saline

Soddisfazione da parte del sindaco di Volterra Marco Buselli

Il sindaco di Volterra Marco Buselli

Un accordo di programma per la tutela delle acque e gestione integrata delle risorse idriche. E’ quanto sottoscritto dall’amministrazione comunale di Volterra e Regione Toscana, insieme ai Comuni interessati dal bacino idrografico. L’accordo attuativo prevede il completamento degli interventi strutturali per l’applicazione della direttiva comunitaria nel bacino pilota del fiume Cecina.
Dopo trent’anni saranno attivi, a fine settembre, i due depuratori Volterra Sud e Saline di Volterra.

"In questi due mandati la realizzazione dei due depuratori ed il raddoppio dell'acquedotto Ponteginori - Volterra rappresentano gli interventi più significativi che a questo punto contiamo ragionevolmente di portare a termine - spiega il sindaco Marco Buselli - intanto i depuratori verranno a breve attivati. Ringrazio il consigliere di sorveglianza Marcello Cinci per il sostegno attivo nel raggiungimento di questi obiettivi strategici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polizia di Stato in azione: oltre mille persone controllate nel pisano

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Bancomat fatto esplodere: furto da 36mila euro a Casciana Terme

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ricercato dal 2017, tenta la fuga in sella ad uno scooter rubato: arrestato

Torna su
PisaToday è in caricamento