'Cittàperta': rinnovati gli organismi dell'associazione

Nuovo direttivo e nuovo statuto: Acerbi confermato presidente, nel ruolo di vicepresidenti Bessakta e Carradossi

L'assemblea ordinaria dei soci dell'associazione politico-culturale 'Cittàperta' che si è riunita ieri, martedì 11 giugno presso la sede di via Montanelli 125 (circolo Arci Balalaika), ha approvato all’unanimità il nuovo statuto e ha eletto il direttivo che guiderà l'associazione per i prossimi cinque anni. Sono state confermate tutte le cariche uscenti.

Ecco l'organigramma: presidente Ivan Acerbi; vicepresidenti Wahiba Bessakta e Valentina Brigiotti Carradossi; tesoriere segretario Diego Iadarola. Ecco i consiglieri del direttivo: Ilaria Carboni, Dario Danti, Duccio Ghelardoni, Gaetano Magliano, Deniona Maxhalaku, Raffaella Pretini, Antonella Ravviso, Francesco Suppressa, Fede Tamagni.

Come consentito dall'articolo 14 del nuovo statuto, Valentina Brigiotti Carradossi ha nominato la commissione che si occuperà delle attività sul territorio e Diego Iadarola la commissione che lavorerà sulla segreteria, sul bilancio e sulla tesoreria. Fanno parte della prima commissione Antonella Ravviso, Raffaella Pretini e Wahiba Bessakta; della seconda Federico Tamagni, Teresa Crisci e Antonella Caruso.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

Torna su
PisaToday è in caricamento