Don Bosco: il direttore Cerri lascia il carcere, il saluto del sindaco

Vittorio Cerri da lunedì 26 settembre inizierà il suo nuovo lavoro a Firenze dove dirigerà l'Ufficio Sicurezza e Sanità del Provveditorato per l'amministrazione penitenziaria

Il sindaco Filippeschi durante una recente visita al carcere di Pisa

Lascia l'incarico di direttore del carcere di Pisa dopo 17 anni, Vittorio Cerri che da lunedì entrerà in servizio a Firenze  al Provveditorato per l’amministrazione penitenziaria dove è stato chiamato a dirigere l’Ufficio Sicurezza e Sanità.
E con una lettera personale il sindaco di Pisa Marco Filippeschi ha voluto salutare e ringraziare per il lavoro svolto l'ormai ex direttore del Don Bosco.

"Caro Vittorio, apprendo che da lunedi prossimo (26 settembre) lascerai la direzione del “Don Bosco”, la casa circondariale cittadina. Da anni, ormai, siamo abituati ad averti come interlocutore competente e sensibile e davvero mi dispiace che tu lasci Pisa, ma d’altra parte voglio anche congratularmi perché vai ad assumere un nuovo e prestigioso incarico nel quale, ne sono certo, porterai il tuo bagaglio di competenza e umanità come hai fatto nella tua esperienza professionale a Pisa.
Il tuo non è stato un lavoro facile, né potrebbe essere stato altrimenti data la difficoltà e complessità della materia, ma non vi è chi non abbia notato la passione, l’abnegazione e la capacità con cui lo hai svolto. Grazie, quindi, Vittorio, anche a nome di tutta la comunità cittadina, e auguri sinceri per i nuovi compiti a cui sei chiamato".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

Torna su
PisaToday è in caricamento