Discoteca abusiva a Marina di Pisa: sequestrati gli impianti audio di uno stabilimento balneare

Interessato dal provvedimento il Bagno Pia. Denunciati i due titolari, multati anche per diverse migliaia di euro per le violazioni circa l'inquinamento acustico

Dopo ripetuti controlli della Questura di Pisa e della locale Stazione Carabinieri, la Polizia ha sequestrato gli impianti musicali del Bagno Pia di Marina, in quanto è stata ritenuta accertata dagli inquirenti l'integrazione dell'attività di discoteca a quella di balneazione, attività per la quale l'esercizio era sprovvisto delle necessarie autorizzazioni di legge

Il provvedimento è stato disposto dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Pisa, Dottoressa Flavia Alemi, a seguito della segnalazione trasmessa dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale con la quale sono stati denunciati i due titolari. L'esecuzione della decisione è avvenuta nel pomeriggio del 20 luglio, con l'apposizione dei sigilli.

Nei confronti dei due titolari sono state inoltre emesse sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro, a causa del mancato rispetto della normativa in materia di inquinamento acustico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il locale sulla propria pagina Facebook rassicura: "Il Pia Para Ti rimarrà aperto con l'attività di stabilimento balneare, aperitivo, apericena, ristorante tutti i giorni della settimana. Entro la prossima settimana ci auguriamo di darvi aggiornamenti positivi. Grazie per l'appoggio che già in molti hanno espresso nei nostri confronti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

Torna su
PisaToday è in caricamento