Lotta alle zanzare: iniziati gli interventi larvicidi in città e sul litorale

L'attività preventiva è iniziata il 1° aprile e proseguirà in maniera continuativa fino ad ottobre. Ecco il calendario

Con l’arrivo della stagione primaverile è partita dal 1 di aprile e proseguirà fino ad ottobre l’attività di prevenzione e contrasto alla proliferazione della zanzara comune, della zanzara tigre e della zanzara 'rusticus' sul territorio di Pisa. Entomox, la ditta a cui il Comune ha dato in appalto il servizio di disinfestazione, è impegnata con interventi di trattamento antilarvale in griglie, caditoie, fossi, canali ed altri potenziali focolai, in tutte le aree pubbliche del Comune, comprese scuole e aree verdi, con particolare attenzione alle periferie e al litorale.

L’attività di prevenzione, con interventi che vanno ad eliminare le larve in fase di formazione in questo periodo, è partita lunedì 1 aprile e segue un calendario fisso con tappe in tutti i quartieri, che si ripete ciclicamente ogni 15 giorni.

“Si ricorda che gli interventi larvicidi sono meno dannosi per l’uomo e per l’ambiente - spiega l’assessore all’Ambiente Filippo Bedini - a differenza degli interventi adulticidi, che vengono effettuati solo in presenza di situazioni patologiche di diffusione della zanzara, proprio per la loro tossicità. Per evitare di dover ricorrere agli interventi adulticidi durante l’estate, è fondamentale svolgere i trattamenti antilarvali in maniera capillare su tutto il territorio, con particolare attenzione alle aree verdi, a partire dalla stagione primaverile.

“Dato che dagli interventi di disinfestazione sono escluse le aree private - prosegue l’assessore - e dato che, come è risultato da uno studio effettuato, la zanzara tende ad essere stanziale ed a muoversi all’interno di un raggio di 200 metri di distanza, oltre agli interventi del Comune nelle aree pubbliche, sono molto importanti, soprattutto nei quartieri verdi e nelle zone del litorale, i comportamenti dei singoli: innanzitutto ricordarsi di evitare i ristagni di acqua dove le larve di zanzara proliferano, ma soprattutto è fondamentale che anche i privati effettuino i trattamenti antilarvali, tramite l’uso di pasticche disinfestanti, reperibili in un qualsiasi negozio di agraria”.

Le attività di prevenzione sono iniziate in questa prima settimana di aprile partendo lunedì 1 da Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone, poi martedì 2 nei quartieri di Porta a Lucca, i Passi, Gagno, mercoledì 3 al Cep e Barbaricina, giovedì 4 Porta Nuova, Porta a Mare, La Vettola e San Piero a Grado, venerdì 5 a Santa Maria e San Francesco. La settimana successiva gli interventi partiranno lunedì 8 da Don Bosco e Pratale, martedì 9 passeranno a Piagge e Cisanello, mercoledì 10 a San Martino e Sant’Antonio, giovedì 11 a San Giusto e San Marco e venerdì 12 a La Cella, Sant’Ermete e Putignano. Infine lunedì 15 sarà la volta di Riglione – Oratoio e Ospedaletto. Finito il primo giro di tutti i quartieri, dal 16 di aprile i trattamenti riprenderanno dall’inizio e seguiranno lo stesso calendario, durante tutta la stagione primaverile ed estiva, fino a fine ottobre.

In caso di eccezionali problemi igienico ambientali confermati anche dalle ASL, è possibile richiedere una disinfestazione straordinaria delle aree pubbliche interessate. L’intervento straordinario può essere richiesto:

a) per via telefonica: contattando la ditta Entomox al numero 0506390488 dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00 o lasciando un messaggio nella segreteria telefonica al di fuori di tale orario;

b) per via telematica: trasmettendo alla ditta un messaggio di posta elettronica all’indirizzo: disinfestazionipisa@entomox.com;

c) via fax al numero 0506390489

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

  • Maltempo in arrivo: allerta meteo gialla per temporali

Torna su
PisaToday è in caricamento