Capodanno Pisano, fuochi artificiali e regata in Arno: divieto di navigazione

Il provvedimento per permettere i festeggiamenti sarà in vigore dalle ore 6 di sabato 25 marzo alle ore 13 di lunedì 27 marzo

L’Arno sarà tra i protagonisti del Capodanno Pisano, e proprio attorno al fiume si terrà lo spettacolo piromusicale e la Regata straordinaria delle Antiche Repubbliche Marinare.

Per queste ragioni, tra le ore 6 di sabato 25 marzo e le ore 13 di lunedì 27 marzo, è proibita la navigazione, sia natanti sia a remi. Dal divieto sono esclusi mezzi di soccorso e per l’ordine pubblico. Fiume interdetto alla navigazione è quello compreso tra i 200 metri prima di Ponte di Mezzo e i 200 metri dopo il Ponte di Mezzo, per un totale di 400 metri.

L’interdizione è necessaria per garantire la sicurezza dei cittadini. Infatti, per la preparazione dello spettacolo piromusicale, in programma alle 22.30 di sabato 25 marzo, saranno installate tra Ponte Solferino e Ponte delle Fortezza, sei zattere, da cui i fuochi saranno lanciati. Inoltre, domenica 26 marzo, in vista della Regata straordinaria che si terrà il pomeriggio alle 17.30, saranno smontate le zattere usate per i fuochi e montate le strutture per il campo di gara, che andrà dal Ponte dell’Aurelia allo scalo dei Renaioli (poco prima del Ponte della Fortezza).

CAPODANNO PISANO: IL PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento