Arma da fuoco e spaccio di droga: 48enne ai domiciliari

I Carabinieri di San Miniato hanno dato esecuzione al provvedimento del gip

Nella mattinata di ieri, 12 febbraio, a San Miniato, i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 48 anni, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Catania, in quanto l'uomo è indagato per detenzione illecita di armi da fuoco e spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso, dopo le formalità di rito, come disposto dal provvedimento dell’autorità giudiziaria, è stato accompagnato presso la propria abitazione dove rimarrà agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Pioggia e temporali in Toscana: scatta l'allerta

  • Maltempo in arrivo: allerta meteo gialla per temporali

Torna su
PisaToday è in caricamento