Marina di Vecchiano: esce in canoa ma viene trascinata via dalla corrente

La protagonista dell'episodio è una donna residente a Lari che non riusciva più a rientrare. Un amico ha dato l'allarme ed è così intervenuta la Capitaneria di Porto che ha portato in salvo la giovane

Brutta avventura per una 32enne di Lari che ieri pomeriggio era uscita in kayak nelle acque antistanti Marina di Vecchiano. La donna è stata trascinata dalla corrente lontano dalla riva e non riusciva più a rientrare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato un amico a dare l'allarme e ad avvisare la Capitaneria di Porto che da Viareggio ha fatto partire una motovedetta. La giovane è stata rintracciata e salvata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi e 2 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento