Neurochirurgo colpito da un'emorragia cerebrale: stabili le condizioni del dottor Vannozzi

Il primario del reparto di Neurochirurgia di Cisanello si è sentito male lunedì in ospedale

Sono stabili le condizioni del dottor Riccardo Vannozzi, il primario dell'Unità operativa di Neurochirurgia dell'ospedale Cisanello di Pisa colpito da una grave emorragia cerebrale. Il neurochirurgo si è sentito male in ospedale lo scorso 29 aprile ed è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico proprio dagli stessi colleghi con i quali è entrato più volte in sala operatoria per eseguire operazioni su decine di pazienti.
Il dottor Vannozzi resta dunque ricoverato in rianimazione in prognosi riservata, accanto a lui un intero reparto che lo sostiene.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento