Drone 'ambulanza' che trasporta sangue e medicine: prosegue la sperimentazione

Sabato 12 gennaio a Vinci un volo simbolico per celebrare i 500 anni dalla nascita di Leonardo

I droni utilizzati da ABzero, azienda spin off della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, incubata al Polo Tecnologico di Navacchio, per trasportare sangue ed emoderivati, rappresentano l’evoluzione altamente tecnologica delle macchine di volo immaginate e progettate da Leonardo da Vinci. E nell’anno delle celebrazioni per i 500 anni dalla sua morte, anche ABzero vuole rendere omaggio a Leonardo da Vinci.

Sabato 12 gennaio a Vinci (Firenze), il drone salvavita si alzerà in volo alle ore 12.00 dalla casa natale del grande artista e scienziato, per raggiungere il museo leonardiano. "Sarà un volo simbolico - sottolineano i fondatori dell’azienda - sulla rotta tracciata da Leonardo 500 anni fa, per trasportare anche la speranza di una società migliore che rivolga maggiore attenzione alle esigenze dei pazienti e alla gestione delle risorse della sanità pubblica".

Continua insomma la sperimentazione del drone salvavita che porterà al primo servizio di consegna automatica di sangue nei prossimi mesi. I droni di ABzero garantiscono la riduzione dei tempi di trasporto da un’ora fino a soli 10 minuti, aumentano pertanto la qualità di vita dei pazienti e permettono risparmi considerevoli per la sanità pubblica: il servizio potrà essere attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e garantire una economicità fino a 2000 euro per ogni singolo volo, per le aziende sanitarie e gli ospedali. 

"Grazie anche al sostegno del programma Por-Fesr della Regione Molise, Abzero - proseguono i fondatori - continua a migliorare le proprie tecnologie grazie ai finanziamenti ricevuti con un’attenzione speciale alla comunità. Nei prossimi due anni abbiamo in programma di investire 2,5 milioni di euro per lo sviluppo del nostro business applicando il know-how della ricerca italiana a prodotti innovativi industriali".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento