Ancora spaccio di droga in piazza Vettovaglie: arrestati due 20enni

Due tunisini di 20 anni anni sono stati arrestati per detenzione e spaccio di droga. I ragazzi sono stati sorpresi a vendere eroina a un tossicodipendente. In tutto nascondevano 12 grammi di stupefacenti

Giovedì scorso, nel corso dell’ennesima operazione antidroga, i Carabinieri di Pisa hanno arrestato B.M. e N.M.E, entrambi tunisini del ‘92 arrivati da poco tempo in Italia. I ragazzi clandestini sono stati sorpresi a vendere eroina a un tossicodipendente pisano in piazza delle Vettovaglie. Nel corso delle indagini, i militari sono riusciti a trovare anche il luogo dove venivano nascoste le altre dosi pronte per lo spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine dell’operazione sono stati sequestrati 12 grammi di drogra, divisi in dosi di eroina, cocaina ed hashish. I due arrestati sono stati portati in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. Salgono a tre in soli due giorni gli arresti in Piazza delle Vettovaglie, da poco era stato arrestato un altro tunisino e un disabile sempre per motivi di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento