Navacchio: il Polo Tecnologico realizza il più grande e-book italiano

Si tratta del "Lessico Medico", un volume di 10mila pagine che da oggi sarà più facilmente consultabile per medici e operatori sanitari: è presente anche un menù navigazione per rendere veloce la consultazione

Uno dei libri più voluminosi è stato trasformato in formato elettronico dalla Goware, start up del Polo Tecnologico di Navacchio, nel comune di Cascina. E' il più grande e-book italiano realizzato finora. Si tratta del "Lessico Medico", volume con 10mila pagine, 15.289.373 caratteri e 1.785.543 parole che è adesso disponibile sulle piattaforma di Apple e Kindle di Amazon.

Il libro riporta oltre 70mila vocaboli utilizzati in campo medico, opera di riferimento per chi studia medicina o per chi lavora nel settore sanitario. Con l'operazione di Goware, il volume sarà a disposizione su tablet, rendendone molto più agevole la consultazione. L'e-book è arricchito anche di un sistema di rimandi interni che creano una sorta di navigazione nel contenuto come se fosse una risorsa collegata a internet.
La versione cartacea del "Lessico Medico" è pubblicato da C.G. Edizioni Medico Scientifiche ed è stato scritto dal professore emerito di farmacologia Pietro Benigno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento