Eclisse totale: domani sera la luna è rossa

A Peccioli e Santa Maria a Monte sono state organizzate serate pubbliche di osservazione del rarissimo fenomeno. La prossima luna rossa sarà il 27 luglio 2018

Tutti con il naso all'insù. Domani sera (15 giugno) infatti la luna diventerà rossa grazie all'eclisse lunare, fenomeno che con questa intensità si ripeterà solamente nel 2018. "Si tratta senza dubbio dell'evento astronomico più spettacolare dell'anno - afferma l'Unione Astrofili Italiani - questa eclisse infatti sarà particolarmente lunga poiché vedrà la Luna attraversare il cono d'ombra della Terra passando dal centro di quest'ultimo. In molte eclissi la Luna attraversa un'area marginale e meno estesa del cono d'ombra, tanto che l'oscuramente del disco lunare non è uniforme, essendo parte di esso vicino al limite dell'ombra. In una eclisse 'centrale' come questa invece, la Luna tocca il centro del cono d'ombra. Le eclissi lunari centrali sono piuttosto rare: la prossima si verificherà il 27 luglio del 2018".

Ma perchè la Luna diventa rossa? La componente rossa del flusso luminoso proveniente dal Sole in direzione dell'atmosfera terrestre viene rifratta da quest'ultima fino ad arrivare sulla Luna. La componente blu, al contrario, viene dispersa nell'atmosfera terrestre, cosicché la Luna eclissata assume una disuniforme colorazione rossiccia.

Il massimo dell'eclisse si toccherà, nuvole permettendo, alle ore 22 circa, quando la Luna assumerà un colore rosso scuro.

L'Unione Astrofili Italiani dedicherà una serata di osservazione pubblica chiamata "Luna Rossa" in numerose località italiane (http://astroiniziative.uai.it).
E proprio nell'ambito delle iniziative, l'Associazione Astrofili Alta Valdera organizza presso l'osservatorio astronomico "Galileo Galilei" del Centro Astronomico di Libbiano una osservazione pubblica. La partecipazione è gratuita e non è obbligatoria la prenotazione. 
Osservazione di gruppo anche a Santa Maria a Monte con l'Associazione Astronomica "Isaac Newton".
Clicca qui per maggiori informazioni

Inviaci le tue foto o i tuoi video all'indirizzo pisatoday@citynews.it
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento