Emergenza freddo: all'asilo notturno di Porta a Mare 6 posti in più per i senza dimora

La Misericordia, in caso di un ulteriore calo delle temperature, è inoltre pronta ad attivare un dormitorio d’emergenza al Cep

Già attivata l’emergenza freddo all’asilo notturno di Porta a Mare: la colonnina di mercurio non è ancora scesa al di sotto del livello di guardia, ma al centro della Società della Salute della Zona Pisana di via Conte Fazio è già stato aumentato il numero dei posti, che è passato da 24 a 30, ossia il massimo possibile per la struttura.

Pronta ad intervenire anche la Misericordia che, sotto il coordinamento degli operatori di progetto 'Homeless', la cabina di regia della SdS Pisana per le politiche per l’alta marginalità, qualora le temperature divengano più rigide, è pronta ad attivare un dormitorio d’emergenza per quindici di posti nella sede del Cep dove, con la collaborazione di Pubblica Assistenza e Cisom, saranno trasportate, attraverso una sorta di 'navetta della solidarietà', le persone senza dimora più in difficoltà che vivono in sistemazione di fortuna della città.

"Una risposta concreta - afferma l presidente della Sds di Pisa, Gianna Gambaccini - che dimostra ancora una volta la nostra attenzione alle povertà e a chi fa più fatica".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Amedeo cise sta per cose solito ditone

  • Anche donare coperte alle persone che vediamo in strada, è sempre una buona idea.

  • Purché la Gambaccini non si allinei al razzismo ziellante che nega assistenza agli extrapisani. Se non è così, ottimo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spacciatori arrestati nella maxi-retata: il Riesame accoglie il carcere per 25 indagati

  • Cronaca

    Manutenzioni e pulizia stradale: un altro anno con Avr, arriva l'ecodiserbo

  • Cronaca

    Palazzo Blu: a 50 anni dall'allunaggio arriva la mostra 'Explore - Sulla luna e oltre'

  • Cronaca

    Moschea, lettera al sindaco: "Collaboriamo per garantire i diritti di tutti"

I più letti della settimana

  • Cadavere lungo l'Arno: forse vittima di una caduta accidentale

  • Investito in bicicletta a San Giuliano Terme: muore anche la donna alla guida dell'auto

  • Tragedia sui lungarni: cadavere lungo l'argine del fiume

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Incidente con la moto a Volterra: 50enne ricoverato in gravi condizioni

  • San Frediano a Settimo: scontro tra un'auto e un'ambulanza

Torna su
PisaToday è in caricamento