Giovane pisano trovato morto a Londra: il decesso a causa di una overdose

A stabilirlo l'esito dell'autopsia condotta sul corpo del giovane

Erik Sanfilippo, il 23enne di Marti (Montopoli Valdarno) trovato morto lo scorso 11 maggio in un cassonetto di rifiuti a Londra, nel quartiere di Islington, è deceduto in seguito ad una overdose di droga. E' quanto ha stabilito l'esito dell'autopsia condotta sul corpo del giovane. Fin dalle prime ore gli investigatori avevano escluso il decesso per causa violenta. 

Per la morte del giovane è stato arrestato con l'accusa di occultamento di cadavere un 52enne italiano. L'uomo si trova ora agli arresti domiciliari e dovrà presentarsi di fronte al giudice il prossimo 28 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

  • Ladri in azione nella notte: colpiti negozi del centro

  • Bloccato l'ampliamento di Peretola, il sindaco di Pisa: "Ora avanti con investimenti sul 'Galilei'"

Torna su
PisaToday è in caricamento