Expo Internazionale canina: dal pelo alla taglia, la competizione tra gli esemplari più belli

A San Rossore oltre 2 mila cani di numerose razze verranno giudicati dall'esperienza di 35 giudici internazionali. L'Expo internazionale è prevista per sabato 8 mentre quella nazionale per domenica 9. Quest'anno anche le competizioni di Agility

Torna l'appuntamento con l'esposizione internazionale canina di Pisa che quest'anno arriva alla sua 56ª edizione e l'expo nazionale di Empoli alla 32ª. Dal pelo alle taglie migliori, sabato 8 e domenica 9 giugno all'Ippodromo di San Rossore "si sfideranno" i cani di entrambi le esposizioni e dei raduni delle razze pastore Maremmano Abruzzese, Rottweiler,  Pastore Australiano, Terrier, Bassotti, Bulldog, Maltesi e Bolognesi. La  manifestazione viene organizzata come sempre dallo storico Gruppo Cinofilo Pisano presieduto da Barbara Zanieri. Più di 2 mila cani verranno giudicati da 35 giudici internazionali.

Quest'anno si svolgeranno per la prima volta le spettacolari competizioni di Agility Dog. Le esposizioni, i raduni e le gare porteranno migliaia fra gli esemplari più belli e rari di ogni razza, provenienti dall'Italia e da tutto il mondo. Un'altra eccellenza di questa edizione sarà il raduno della Società Italiana Terrier, che vede la presenza di Giudici di grandissima fama, tra i massimi esperti mondiali delle razze. A San Rossore ci saranno così gli esemplari più conosciuti e amati come l’American staffordshire e il Jack Russell, sia gli esemplari più rari quali il Terrier giapponese, il Bull terrier miniature, il Terrier boemo, il Terrier brasileiro. 

Domenica mattina raduno di tutti i pastori inglesi, maltesi, bolognesi,  bulldog, rottweiler e quello numerosissimo dei bassotti. Imperdibili  anche le mostre speciali di sabato che vedranno sfilare oltre 100 piccoli chihuahua e Barboni, oltre 50 Boxer, Spinoni, Cani corsi e Pastori della Brie. Il pomeriggio di sabato e domenica, a partire dalle 15,30 sfileranno esemplari di tutti i gruppi di razza: cani pastore, da utilità e difesa, terrier, cani nordici e primitivi, segugi, cani da pista, cani da caccia e da riporto, cani da compagnia e levrieri. A giudicare saranno chiamati anche i giudici internazionali e massimi esperti come lo svedese Goran Bodegard e l’israeliana Iolanda Nagler.

Tutti gli esemplari dovranno rispondere ai severi criteri di 'standard' e di pregio per la selezione riproduttiva, tutelati in Italia dall’ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italiana) e internazionalmente dall’FCI (FédérationCynologiqueInternationale).

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Disturbi, dolori e stanchezza: 5 segnali del nostro corpo da non sottovalutare

  • Potassio: in quali alimenti trovarlo e perché fa bene al cuore e ai reni

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • Pontedera, si ribalta con l'auto: un ferito e traffico interrotto

Torna su
PisaToday è in caricamento