Controlli della Polizia alla stazione: espulso uno straniero irregolare

E' stato accompagnato al CPR di Potenza e partirà per la Tunisia il prossimo 29 ottobre

Ancora un accompagnamento da parte della Questura di Pisa ai Centri di Permanenza Temporanea (CPR), questa volta a quello di Potenza, di un cittadino straniero identificato in zona stazione nella tarda serata di ieri, 24 ottobre, nel corso dei servizi di controllo del territorio.

L'uomo, un tunisino non in regola con le norme sul soggiorno, ad un controllo pomeridiano dei poliziotti sotto la galleria Gramsci, è risultato avere precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, minacce e lesioni e, una volta accompagnato in Questura, è subito stata azionata la procedura che si è conclusa con l'emissione, da parte di questore e prefetto, di un decreto di accompagnamento finalizzato all'espulsione fuori dal territorio nazionale.
Il prossimo volo charter per la Tunisia, finalizzato al rimpatrio degli irregolari riconosciuti al termine delle procedure di identificazione come cittadini tunisini nei vari CPR, è previsto per il 29 ottobre da Fiumicino per Hammamet.

Dall'inizio dell'anno la Questura di Pisa ha espulso 162 stranieri irregolari e pericolosi per l'ordine e sicurezza pubblica in quanto gravati da precedenti specifici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Cede il fondo stradale: chiuso cavalcavia della superstrada

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • Coronavirus, l'epidemiologo fa il punto: "Massima allerta, ma niente panico"

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

Torna su
PisaToday è in caricamento