Blitz nell'appartamento, droga e bilancini: tre denunciati

Due delle tre persone rintracciate sono state espulse in quanto irregolari sul territorio nazionale

Continuano i servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dell’immigrazione clandestina.

Nella notte appena trascorsa le Volanti della Questura, impegnate nei consueti capillari servizi di controllo del territorio, sono intervenute in un appartamento di via Sempione, dove era stata segnalata la presenza di cittadini stranieri dediti ad attività illecite.

Gli agenti hanno deciso di intervenire quando, in prossimità dell’appartamento, hanno visto un giovane cittadino extracomunitario che, alla vista dei poliziotti, ha tentato invano di far perdere le sue tracce ed una giovane donna italiana che è entrata precipitosamente all’interno della casa.
Le perquisizioni effettuate nell’immediatezza hanno consentito di rinvenire sostanza stupefacente, materiale utilizzato per il confezionamento di dosi e ben tre bilancini di precisione, utilizzati per pesare la droga.

Nell'abitazione è stato individuato un secondo extracomunitario; i tre sono stati denunciati per reati inerenti gli stupefacenti ed i due extracomunitari, cittadini tunisini irregolari sul territorio nazionale e gravati da numerosi precedenti in materia di droga, sono stati sottoposti ad espulsione.

Nella serata di ieri sono stati effettuati ulteriori capillari controlli del territorio con particolare attenzione alla zona stazione e Piazza Vettovaglie, insieme a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Commercio: nuova apertura in piazza delle Vettovaglie

  • Donna scomparsa da Santa Maria a Monte: ricerche in corso

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 18 e 19 gennaio

Torna su
PisaToday è in caricamento