Buti, estorceva soldi al padre per comprarsi la droga: arrestato

Il giovane uomo è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di estorsione nei confronti del padre adottivo, a cui chiedeva soldi per comprarsi le dosi. Il ragazzo era già stato segnalato per molestie ai passanti e sospettato di furto

E' stato arrestato e portato al Don Bosco di Pisa un giovane uomo residente a Buti, accusato di estorsione ai danni del padre adottivo, al quale chiedeva costantemente soldi per comprarsi la droga. Era già stato segnalato per molestie ai passanti, in cerca di soldi e cibo, e sospettato di alcuni furti. Il padre, dopo aver cercato di tenere sotto controllo il ragazzo maggiorenne, ha deciso che non poteva farcela da solo e si è rivolto ai Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata quindi eseguita la custodia cautelare in carcere disposta dal Gip. Del caso adesso se ne occuperanno i servizi sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento