Calambrone: trovato morto in spiaggia camionista piacentino

L'uomo sembrava che dormisse, ma in realtà due bagnanti, avvicinandosi, si sono accorte che era morto. La causa più probabile sembra essere un malore, non ci sono segni di violenza sul corpo

Un tratto di spiaggia a Calambrone

In un primo momento sembrava che dormisse. La posizione era quella tipica di chi si era assopito, ma in realtà Eugenio Bernazzani, camionista 56enne originario della provincia di Piacenza, era morto.

E' stato ritrovato stamattina sulla spiaggia di Calambrone vicino alla motrice del suo camion. L'amara scoperta è stata fatta da due bagnanti, un'infermiera di Prato e un'addetta di una residenza per disabili, che si sono avvicinate ed hanno capito che l'uomo, forse per un malore, aveva smesso di vivere.

Sarà l'autopsia disposta dalla magistratura a stabilire con certezza le cause del decesso, ma i primi rilievi effettuati dalla Polizia hanno escluso che sul corpo della vittima vi fossero segni di violenza. Le prime indagini hanno stabilito che il camionista era giunto ieri a Livorno per caricare in serata al porto merce da trasportare a Piacenza. Un problema tecnico ha però differito le attività di carico e l'uomo avrebbe scelto la spiaggia del Calambrone per trascorrere qualche ora al mare: Bernazzani indossava infatti una maglietta e un costume. (fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento