Parco urbano di Cisanello: al via i lavori di progettazione partecipata

Giovedì 7 maggio la prima delle cinque giornate di lavoro alla Leopolda. Il 25 giugno la redazione definitiva del progetto. Intanto dalla Regione dovrebbe arrivare un finanziamento di 200mila euro per bonificare l'area

Entra nella fase conclusiva il processo partecipativo sul Parco di Cisanello. Sono infatti state selezionate dal dipartimento di Scienze politiche dell'Università di Pisa più di 100 persone che hanno il compito di elaborare progetti da proporre all'Amministrazione comunale. Sono tutti cittadini del quartiere di Cisanello: rappresentanti dell'associazionismo pisano, liberi professionisti ma anche tecnici e ricercatori universitari.

Dal 7 maggio al 6 giugno si incontreranno alla stazione Leopolda per discutere e confrontarsi sul futuro aspetto dell'area verde, con l'aiuto degli uffici comunali coinvolti e coordinati dal dipartimento di Scienze politiche dell'Università e dai responsabili dei Cpt. Insieme elaboreranno una proposta progettuale che verrà poi presentata pubblicamente il 25 giugno prossimo. A quel punto l'Amministrazione valuterà la proposta e deciderà se accettarla o meno, esprimendo un parere motivato.

Buone notizie intanto anche sul fronte dei finanziamenti. La regione sembrerebbe infatti disponibile ad erogare un finanziamento di 200mila euro per la realizzazione del parco. Con quei soldi sarebbe possibile avviare l'opera di bonifica dell'area, particolarmente degradata anche a causa della presenza di diverse micro-discariche abusive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

  • Liceo Galilei di Pisa: studenti denunciano offese ricevute dai professori

  • Concorso in Regione: 84 posti per assistente amministrativo

Torna su
PisaToday è in caricamento