Aeroporto "Galilei": fermata con due tartarughe in valigia

La donna si stava imbarcando per la Spagna quando durante i controlli doganali è stata scoperta essere in possesso delle due testuggini: è stata denunciata per detenzione di animali di specie protetta

I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Pisa presso l'aeroporto hanno sequestrato ad una cittadina spagnola, durante i consueti controlli doganali, 2 tartarughe testuggine. La donna era in procinto di imbarcarsi verso la Spagna ed è stata denunciata per detenzione di animali di specie protetta. Le due tartarughe, di circa 20 centimetri di lunghezza e protette dalla Convenzione internazionale di Washington, erano vive e sono state affidate dai funzionari doganali al nucleo operativo Cites del Corpo forestale dello Stato che si trova presso lo scalo aeroportuale pisano. (fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento