Fermato il presunto piromane del Serra: "Che possa marcire in galera"

Il deputato Ziello commenta la notizia del fermo del 37enne calcesano. Il presidente del Consiglio comunale si complimenta con le forze dell'ordine

"Sembra che le nostre forze dell’ordine siano riuscite ad acciuffare il criminale autore dell’incendio del Monte Pisano. Mi auguro che sia stato preso il colpevole e che possa marcire in galera”. E' il commento a caldo del deputato della Lega Edoardo Ziello alla notizia del fermo del presunto piromane del Serra, un 37enne di Calci, volontario dell'antincendio boschivo.

Appena appresa la notizia, il presidente del Consiglio comunale Alessandro Gennai ha voluto esprimere, anche a nome di tutti i consiglieri comunali, i propri complimenti per la brillante operazione condotta dalle forze dell'ordine e dalla magistratura.
Proprio ieri, martedì 18 dicembre, in apertura della seduta del Consiglio, Gennai aveva consegnato al sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti un assegno di oltre 900 euro, raccolti dai gettoni di presenza dei consiglieri comunali per contribuire alla ricostruzione di una delle zone più colpite dall'incendio. Sempre nella seduta di ieri, il presidente aveva consegnato anche una lettera di ringraziamento al comandante provinciale dei vigili del fuoco, Ugo D'Anna, per l'intervento di spegnimento prestato dagli uomini del 115 nel drammatico rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • Cede il fondo stradale: chiuso cavalcavia della superstrada

  • Coronavirus, l'epidemiologo fa il punto: "Massima allerta, ma niente panico"

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

Torna su
PisaToday è in caricamento