Festeggiavano un matrimonio nell'area occupata abusivamente: denunciati in 44

E' successo sabato all'area dismessa della ex Galazzo sull'Aurelia, zona conosciuta per essere stata più volte occupata abusivamente. I Carabinieri di Pisa hanno identificato i presenti e denunciato in tutto 44 cittadini rom

Foto di repertorio

Erano in 44 i cittadini rom nell'area industriale dismessa della ex Galazzo, sull'Aurelia, quando sono arrivati i Carabinieri di Pisa. Stavano festeggiando il prossimo matrimonio di due giovani occupanti dello stabile, spesso al centro delle cronache per essere una zona adibita ad accampamento abusivo. I militari hanno proceduto all'identificazione delle persone ed è emerso che 40 di loro erano già stati più volte arrestati e denunciati. L'ipotesi di reato per tutti questa volta è di invasione di terreni ed edifici, reato per il quale si può procedere d’ufficio se si denuncia un numero di persone superiore a dieci, come in questo caso.

La segnalazione è partita da un carabiniere fuori servizio che verso le 18.30 ha notato un anomalo assembramento di macchine all’interno dell’area. Più di venti, molte con targa straniera, alcune anche di una certa cilindrata quali Audi e Bmw. Si è così attivata la Centrale Operativa che ha invitato sul posto un totale di 3 pattuglie. Una volta lì è emersa la situazione, con i militari che nonostante il divario numerico hanno avviato i controlli di rito chiedendo i documenti ed inserendo le vetture nella banca dati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sono volute diverse ore per verificare i vari alias di alcuni identificati. Per tutti i e 44 i cittadini rom verrano svolti nei prossimi giorni ulteriori verifiche per valutare se ci sono i presupposti per l’emissione di un foglio di via obbligatorio dalla città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento