Festival teatrale 'Filari di vita' 2017 a Terricciola

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Pisa, 28 giugno 2017 La Policardia Teatro Centro di Creazione Internazionale, in collaborazione con il Comune di Terricciola dà il via alla seconda edizione del festival "FILARI DI VITA". Anche quest'anno, nel suggestivo scenario di Terricciola, con la direzione artistica di Andrea Moretti il Centro di Creazione propone numerose iniziative ed i suoi spettacoli, adatti ad un pubblico di bambini, ragazzi e adulti. Le quattro giornate del festival costituscono l'opportunità di mostrare al pubblico le produzioni dei maestri del Centro e della compagnia, inserendosi in un contesto che vede protagonisti assoluti il paesaggio, il teatro, la cultura e i prodotti del territorio pisano. Programma Il festival inizierà con un'anteprima sabato 1° luglio, in occasione della "Notte bianca del vino" nel borgo della città, con la rappresentazione di alcuni frammenti dello spettacolo "Solo una favola" (per la regia di Andrea Elodie Moretti), adatto ad un pubblico di bambini e ragazzi, ma anche di adulti. Sabato 8 luglio, presso il Podere La Chiesa il festival proseguirà con "I racconti del sole", uno spettacolo che riflette sul Principio Femminile e sulla sua potenza creativa, tratto dai racconti de “Il Segreto del Mondo” di cui il premio Oscar alla carriera J.C.Carrière ha concesso la liberatoria per l'adattamento teatrale. Domenica 9 luglio alle ore 20.00, presso la terrazza panoramica, sarà la volta de "La conferenza degli uccelli", per la regia di Mamadou Dioume, attore proveniente dal Centre international de recherche théâtrale presso il Bouffes du Nord di Parigi, che da anni collabora con la Policardia Teatro. Si tratta di una condivisione del lavoro del triennio formativo del Centro di Creazione, ospitato dal comune. Il festival si concluderà sabato 15 luglio, sempre alle 20.00 alla terrazza panoramica, con "Amleto figlio di Amleto", lo spettacolo più significativo della Policardia Teatro, in cui si concretizza tutto il lavoro di ricerca del Centro di Creazione, che sarà presente fra l'altro all'interno della Rassegna Anfiteatro Sicilia questa estate. In tutte le serate è prevista anche una degustazione degli ottimi vini della zona, provenienti dalle cantine del luogo. Policardia Teatro - Centro di Creazione Internazionale La Policardia Teatro nasce nel 1994 con lo scopo di diffondere l'arte del teatro tra i bambini e i ragazzi a Viareggio, e si trasforma progressivamente in un'accademia multidisciplinare. Dal 2008 inizia dei floridi scambi artistici con i Maestri provenienti dal Bouffes du Nord, storico teatro parigino, importantissimo centro di ricerca teatrale europeo e sede, fino al 2008, del regista Peter Brook. Nel 2011 nasce il Centro di Creazione Internazionale, il cui cammino, con l'aggiunta di altri maestri e ricercatori, prosegue attraverso incontri e scambi sull'esplorazione del corpo, della voce e delle qualità dell'attore-narratore, con pluriennali e continuativi workshop di alta formazione e corsi tenuti anche negli istituti scolastici di elementari e medie inferiori nella provincia di Lucca, Pisa e Carrara. Dalla formazione del Centro nasce la compagnia Policardia Teatro diretta da Andrea Elodie Moretti, che ha creato e condiviso col pubblico gli spettacoli: L’Amore all’età di Giulietta (2012); Pianeta-Racconti dall’umanità (2013); Pedro e il Capitano (2014); The Sunset Limited (2014); I racconti del sole (2016); Solo una favola (2016); Il villaggio in viaggio (2016); Amleto figlio di Amleto (2016).

Torna su
PisaToday è in caricamento