Ricerca: dal Miur 700mila euro per il progetto del direttore della Normale

La scuola di eccellenza è risultata vincitrice di un finanziamento per un progetto di rilevante interesse nazionale (Prin) sulla spettroscopia computazionale

La Scuola Normale Superiore, con un progetto presentato dal suo direttore, Vincenzo Barone, è risultata vincitrice di un finanziamento del Miur per un progetto di rilevante interesse nazionale (Prin), relativamente a un bando emesso nel 2017. Il progetto riceverà un finanziamento di 733mila euro, avrà durata triennale, e riguarderà la ricerca di base sulla spettroscopia computazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il settore PE4 (Physical and Analytical Chemical sciences), il bando Prin 2017 ha finanziato in tutto 15 progetti di atenei italiani, tra cui solo 3 presentati da atenei toscani: 2 dall’Università di Firenze e 1 dalla Scuola Normale Superiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus: 252 nuovi casi positivi in Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento