Palaia, caccia ai furbetti della spazzatura: ecco le fototrappole

Serviranno per 'immortalare' gli autori dell'abbandono dei rifiuti. Nuovi cassonetti inoltre per la raccolta di vestiti usati

Via libera all'installazione, nell’ambito di un progetto dell’Unione Valdera, di sei fototrappole per la sorveglianza del territorio comunale a Palaia. Si tratta di apparecchi mobili per contrastare alcuni circoscritti fenomeni di abbandono di rifiuti. Le fototrappole sono facilmente trasportabili e mimetizzabili per consentire agli operatori di poter monitorare in modo efficace più zone del territorio.
“Ci auguriamo - dichiara l’assessore all'Ambiente Roberto Fiore - che il loro utilizzo scoraggi quei maleducati che con il loro comportamento, non solo rischiano di rovinare il nostro territorio, ma impegnano i nostri operai nel ritiro dei rifiuti abbandonati anziché nei lavori pubblici più urgenti e necessari”.

Il Comune di Palaia, la Cooperativa Sociale Axis e la Pubblica Assistenza di Palaia hanno inoltre stipulato una convenzione per un nuovo progetto teso a migliorare il servizio della raccolta di vestiario usato sul territorio comunale. Già collocati cinque nuovi cassonetti di colore verde negli spazi dedicati nel capoluogo e nelle varie frazioni del territorio. “La collaborazione con una realtà del territorio provinciale come Axis e la Pubblica Assistenza palaiese consentirà ai cittadini di usufruire di un servizio migliore e al contempo rappresenta un progetto sociale che punta al recupero di persone svantaggiate”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento