Le Frecce Tricolori tornano sul litorale

L'evento dovrebbe svolgersi a maggio. Lunedì un nuovo incontro per definire i dettagli con gli operatori balneari

Una data che sembra già abbastanza definitiva c'è, il 21 maggio. Una domenica nella quale il litorale pisano accoglierà ancora una volta il grande spettacolo delle Frecce Tricolori, che tante emozioni aveva regalato lo scorso settembre. Nel 2017 dunque la pattuglia acrobatica dell'Aeronautica Militare tornerà ad impreziosire con le sue evoluzioni i cieli della costa, stavolta però non a chiusura ma bensì in apertura della stagione balneare.

"Non c'era possibilità per settembre e la scelta ricadeva o su maggio o su luglio - afferma Paolo Pesciatini, responsabile turismo di Confcommercio Pisa - così nel corso dell'incontro che abbiamo avuto ieri con le istituzioni abbiamo optato per maggio che appare un periodo più opportuno". Lo show acrobatico dunque aprirà la stagione balneare pisana. "E' un'occasione che non dobbiamo farci sfuggire visto il successo dello scorso settembre. Le Frecce Tricolori hanno dato lustro e prestigio al litorale ed è dunque un evento da ripetere - continua Pesciatini - come associazione abbiamo fatto presente la necessità di un incontro con i diretti interessati ovvero con gli stabilimenti balneari, in modo da coinvolgerli maggiormente e definire al meglio i dettagli della giornata".
La riunione alla quale sono invitati gli operatori balneari è in programma lunedì prossimo, 6 febbraio. Dopodichè l'evento prenderà sempre più forma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aborto e diritti delle donne, manifestazione in città: "Riaffermiamo la nostra libertà"

  • Cronaca

    Stazione, identificati due irregolari con precedenti penali: espulsi

  • Cronaca

    Gli rubano la bici in stazione: dopo un'ora i vigili gliela riportano

  • Eventi

    Teatro di figura in Cavalieri: burattini e marionette per dire no alla malamovida

I più letti della settimana

  • San Piero a Grado, si dimentica la figlia in auto: muore bambina di un anno

  • Canapisa, sabato al via la street parade antiproibizionista: ecco il percorso

  • Riglione: folla e commozione per l'addio alla piccola Giorgia

  • Bimba morta in auto, aperta un'indagine. Il sindaco: "La città è in lutto"

  • Canapisa 2018: in migliaia in città contro il proibizionismo

  • Bimba morta dimenticata in auto, Codacons: "Da anni chiediamo l'obbligo di allarmi su auto"

Torna su
PisaToday è in caricamento