San Giuliano Terme, scuola elementare Pascoli: "Bambini in classe coi giubbotti per il freddo"

E' la denuncia di 'Il Comune fra la Gente'. Il fondatore Marcello Masini: "Il problema va avanti da inizio anno, venga cambiata la caldaia"

La neonata associazione 'Il Comune fra la Gente' di San Giuliano Terme denuncia che il riscaldamento della Scuola Elementare 'G.Pascoli' in via M.L.King non funziona come dovrebbe, fino ad avere una situazione in cui "la maggior parte dei bambini mentre sono in classe deve restare con i giubbotti per il freddo".

"Questa problematica - spiega uno dei soci fondatori, Marcello Masini - va avanti da inizio anno a causa di una caldaia vetusta che non riesce a riscaldare per intero l'edificio scolastico sangiulianese. Inoltre i nostri ragazzi sempre per il freddo sono costretti a fare merenda in classe e usano in maniera molto ridotta la palestra. Il sindaco Sergio Di Maio, invece di proporre e cercare di far approvare nuovi investimenti come quello della modernizzazione delle fonti energetiche che ricadrebbe visto l'importo elevato (si parla di 860mila euro per 25 anni) sulle tasche delle famiglie sangiulianesei, dovrebbe sostituire la caldaia attuale della scuola e spendere così i soldi per il bene dei bambini".

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento