Omicidio-suicidio di San Miniato: folla per l'ultimo saluto a Elisa e Federico

Il feretro della ragazza uccisa dall'ex è stato portato dai volontari della Pubblica Assistenza. Il padre di Federico ha letto una lettera per ricordare il figlio

Federico Zini e Elisa Amato

Tanti palloncini colorati e poi la canzone che la ragazza amava tanto. Una grande folla commossa ier pomeriggio, 2 giugno, a Galciana (Prato) ha accompagnato l'ultimo viaggio di Elisa Amato, la commessa 30enne uccisa dall'ex fidanzato Federico Zini che poi si è tolto la vita.
Il feretro è stato trasportato dai volontari della Pubblica Assistenza di cui Elisa aveva fatto parte. La messa è stata celebrata dal vescovo Franco Agostinelli assieme al parroco don Luca Rosati. Al termine sono stati liberati in aria palloncini sulle note di 'Ironic', canzone di Alanis Morissette.

Sempre ieri si sono svolti i funerali anche di Federico Zini, 25 anni, protagonista di un gesto che non trova spiegazione in chi lo conosceva bene, i genitori, gli amici, "Un ragazzo brillante, l'anima dello spogliatoio" come aveva sottolineato qualche giorno fa Paola Coia, la presidente del Tuttocuoio in cui il calciatore aveva militato quest'anno e dove era pronto a rimanere anche per la prossima stagione (proprio due giorni prima della tragedia aveva firmato il nuovo contratto). Il funerale di Zini è stato celebrato dal vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca.
Durante la cerimonia il padre Maurizio ha letto una lettera al figlio, per ricordare com'era, sottolineando anche l'impegno del ragazzo per aiutare gli altri. "Caro Chicco noi sappiamo che eri un ragazzo perbene e solare - ha detto - una cosa non avresti dovuto fare: compiere questo tragico gesto, che noi condanniamo fortemente e per il quale chiediamo nuovamente perdono, anche a tuo nome".
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commercio: nuova apertura in piazza delle Vettovaglie

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 18 e 19 gennaio

  • Polizia di Stato in azione: oltre mille persone controllate nel pisano

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ricercato dal 2017, tenta la fuga in sella ad uno scooter rubato: arrestato

Torna su
PisaToday è in caricamento