Ancora furti in piazza Manin, sei bancarelle colpite: si moltiplicano le 'cicatrici'

Colpi a ripetizione nella notte tra domenica e lunedì. Commercianti esasperati in una situazione difficile

I bancarellai mostrano uno dei tagli sulle tende

Costretti a mettere una toppa sopra l'altra. Una situazione insostenibile per i bancarellai di piazza Manin alle prese da giorni con vere e proprie spedizioni di ladri che tagliano i tendoni delle attività, entrano dentro e rubano ciò che trovano. Stanotte, tra domenica 16 e lunedì 17 dicembre, è successo ancora una volta, dopo le denunce di sabato. "Sono entrati in sei bancarelle che vendono souvenir, hanno portato via poco o niente, solo qualche oggetto e gli spiccioli nel fondo cassa - denuncia Michele Puschi, uno degli esercenti storici del Duomo - sinceramente però non ce la facciamo più. Non è possibile arrivare la mattina e trovare le nostre attività colpite. Noi siamo armati di buona volontà, ma siamo stanchi. La nostra situazione è quella che è, siamo sempre in attesa di una sistemazione definitiva, gli affari vanno male e in più dobbiamo fare i conti con questi furti a ripetizione".

Raid continui, come testimoniano le 'cicatrici' sui tendoni bianchi delle bancarelle, rattoppate con nastro adesivo per cucire i tagli inferti dai malviventi che di notte si intrufolano all'interno per fare razzia di ciò che trovano, felpe e borse in pelle magari da rivendere, oppure spiccioli dal fondo cassa quando i piccoli souvenir non sono di gran valore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • In Piazza è pieno di venditori abusivi... lo ha affermato persino il prefetto vicario sul giornale.

    • Fu il nostro concittadino Galilei a sostituire il principio di autorità con la prova scientifica. Ti invito a fare una passeggiata in piazza del Duomo (che è bellissima comunque) e contare i venditori abusivi. In piazza, non intorno (qui si discute della piazza)

      • Passa dalla Piazza spesso durante la giornata e ti assicuro che in molte occasioni gli abusivi lavorano proprio all'interno. Di solito approfittano dei danni di turno della municipale, per poi trasferirsi in massa dalle 19,00 appena termina il servizio

  • Sei un troll.infatti non vai im piazza del duomo dove non ci sono venditori

  • Si alle bancarelle in piazza come un tempo. Perché gli abusivi possono starci e loro no?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadavere lungo l'Arno: forse vittima di una caduta accidentale

  • Cronaca

    A Peccioli arriva Mobot, il robot che aiuta a fare la spesa

  • Attualità

    'I giorni della scienza': torna l'appuntamento al Liceo 'Buonarroti'

  • Cronaca

    Casa a rischio frana: ladro si intrufola ma viene arrestato

I più letti della settimana

  • San Giuliano Terme, investito in bicicletta: morto

  • Investito in bicicletta a San Giuliano Terme: muore anche la donna alla guida dell'auto

  • Tragedia sui lungarni: cadavere lungo l'argine del fiume

  • Foto porno nel cimitero: tre denunciati

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 16 e 17 marzo

  • Matteo Salvini a Pisa: "Parteciperà ad un incontro del Movimento Universitario Toscano"

Torna su
PisaToday è in caricamento