Depredate ancora le bancarelle in Piazza Manin: la Polizia appostata arresta il ladro

Colpiti almeno 9 esercizi commerciali nella notte fra il 3 e 4 febbraio. La Squadra Mobile era sul posto, preso un 41enne sospettato di essere il ladro seriale

L'autore di mesi di razzie ai danni delle bancarelle in Piazza Manin potrebbe essere stato preso. La Polizia ha infatti arrestato in nottata, fra il 3 e il 4 febbraio, un cittadino romeno di 41 anni, senza fissa dimora con precedenti per reati contro il patrimonio, sospettato di essere un ladro seriale.

L'operazione di cattura è scattata intorno alle 3 di mattina. Gli uomini della Squadra Volante della Questura, visionate le immagini di videosorveglianza dei furti, hanno preparato un appostamento per cogliere il malvivente sul fatto. Proprio a quell'ora hanno notato del trambusto intorno ad una tenda delle bancarelle, così gli agenti sono prontamente intervenuti. 

All'interno della struttura è stato sorpreso l'uomo, vestito di scuro e con un cappellino nero. Alla vista della Polizia ha fatto cadere a terra un coltello a serramanico, per poi tenrare la fuga scavalcando il cancello di Piazza Manin in direzione della Torre di Pisa. Gli agenti sono partiti all'inseguimento, chiamando un'altra voltante a rinforzo. Il ladro è stato arrestato sotto la Torre.

Al momento della perquisizione lo straniero aveva con sé merce chiaramente riconducibile al contenuto delle bancarelle della Piazza Manin, come souvenir, cuffiette auricolari e pile ministilo, più banconote di piccolo taglio e spiccioli che costituivano probabilmente il fondo cassa di alcuni di questi esercizi commerciali. Dal sopralluogo effettuato, almeno 9 bancarelle sono state aperte nella notte, con il telone reciso e con segni evidenti di intrusione. Il romeno è stato arrestato per il reato di furto aggravato e l'udienza per direttissima si terrà nella mattinata odierna.

bancarelle manin polizia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (16)

  • È noto che gli scienziati di notte girano intorno alle bancarelle del Duomo. Questi laureati in fisica testano la resistenza al taglio delle materie plastiche delle tele delle bancarelle. Come si può pensare che siano dei ladri! Poi guardò l’ora sul Rolex che aveva al polso e disse che era tardi. Lo aspettavano a Capalbio

  • E sono quelli che ci pagheranno la pensione !!!

  • Toh! Di solito son svizzeri o svedesi... un caso, vero?

    • Svizzeri svizzeri, gli svedesi sono gente per bene, gli svizzeri...

  • meglio sarebbe fare lavorare in maniera forzata queste persone ......senza fissa dimora senza .....forse......patrimonio....fino all' estinzione del danno arrecato .....interessi compresi. ...allora si che saremmo una nazione giusta che tutela i diritti delle parti danneggiate........a me non farebbe senso o dispiacere o comunque non offenderebbe il mio animo democratico e ..buonista...vedendo sti personaggi con la palla al piede a lavorare x le strade o dove c e bisogno ....no no non mi offenderei anzi......

  • E poi, tanto in carcere non ci andrà, ai lavori sociali finché non ripagherà i danni alle bancarelle.

  • Mettete la foto! Le foto ci sono solo quando si tratta di medici, commercialisti, negozianti , professionisti italiani magari con solo avviso di garanzia per qualunque presunto reato. Siccome stasera sarà fuori, se ci fosse la foto, i bancarellai si organizzarebbero e i cittadini vedendolo in giro (tanto sono sempre i soliti) lo potrebbero segnalare a pattuglie in giro.

    • Concordo con Stefano, si deve pubblicare la foto, tanto piu' se il Giudice decide per un provvedimento di allontanamento del territorio, visto che è ormai assodato che in questi casi la maggior parte di lor signori rimane tranquillamente in citta'; altrimenti noi cittadini come possiamo collaborare con le forze dell'ordine?

  • Stasera e' fuori

    • Cosi fai venire lo sconforto però!!! :D

      • E' fuori davvero, porca miseria. Avete poco da ironizzare...

      • È già fuori

  • ora voglio vede tanto ci sara un giudice che lo rimetterà in libertà

    • Avatar anonimo di Luca
      Luca

      Il giudice applica le leggi. L'ignoranza della gente che non lo sa e' la causa di queste leggi

      • Ben detto!

    • Garantito

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Piazza XX Settembre: inaugurato il defibrillatore sotto la torre dell'Orologio

  • Cronaca

    Controlli notturni dei Carabinieri a Pisa: un arresto e 6 denunce

  • Cronaca

    Via Carducci "bazar senza regole" per Confesercenti: "Venga pedonalizzata"

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Conte Fazio: auto resta in bilico su due ruote

I più letti della settimana

  • Donna investita sulla linea ferroviaria Viareggio-Pisa: ritardi alla circolazione

  • Lascia lo zaino sul sedile dell'auto mentre porta il bimbo all'asilo: torna e trova il vetro spaccato

  • Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

  • Night Club con lavoratori in nero e ragazze senza permesso di soggiorno

  • Trovato privo di sensi lungo l'argine dell'Arno

  • Anche a Pisa la spesa si fa...online

Torna su
PisaToday è in caricamento