Depredate ancora le bancarelle in Piazza Manin: la Polizia appostata arresta il ladro

Colpiti almeno 9 esercizi commerciali nella notte fra il 3 e 4 febbraio. La Squadra Mobile era sul posto, preso un 41enne sospettato di essere il ladro seriale

L'autore di mesi di razzie ai danni delle bancarelle in Piazza Manin potrebbe essere stato preso. La Polizia ha infatti arrestato in nottata, fra il 3 e il 4 febbraio, un cittadino romeno di 41 anni, senza fissa dimora con precedenti per reati contro il patrimonio, sospettato di essere un ladro seriale.

L'operazione di cattura è scattata intorno alle 3 di mattina. Gli uomini della Squadra Volante della Questura, visionate le immagini di videosorveglianza dei furti, hanno preparato un appostamento per cogliere il malvivente sul fatto. Proprio a quell'ora hanno notato del trambusto intorno ad una tenda delle bancarelle, così gli agenti sono prontamente intervenuti. 

All'interno della struttura è stato sorpreso l'uomo, vestito di scuro e con un cappellino nero. Alla vista della Polizia ha fatto cadere a terra un coltello a serramanico, per poi tenrare la fuga scavalcando il cancello di Piazza Manin in direzione della Torre di Pisa. Gli agenti sono partiti all'inseguimento, chiamando un'altra voltante a rinforzo. Il ladro è stato arrestato sotto la Torre.

Al momento della perquisizione lo straniero aveva con sé merce chiaramente riconducibile al contenuto delle bancarelle della Piazza Manin, come souvenir, cuffiette auricolari e pile ministilo, più banconote di piccolo taglio e spiccioli che costituivano probabilmente il fondo cassa di alcuni di questi esercizi commerciali. Dal sopralluogo effettuato, almeno 9 bancarelle sono state aperte nella notte, con il telone reciso e con segni evidenti di intrusione. Il romeno è stato arrestato per il reato di furto aggravato e l'udienza per direttissima si terrà nella mattinata odierna.

bancarelle manin polizia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento