Furti in casa mentre i proprietari dormono: refurtiva nella struttura occupata

Orologi, gioielli e smartphone. E' caccia ai proprietari. I furti sono avvenuti anche in provincia di Pisa

Orologi, preziosi e telefonini di cui si cercano i proprietari. Oro e apparecchi portati via da case e ville toscane mentre i proprietari dormivano. Una serie di accertamenti e verifiche degli inquirenti della Squadra Mobile di Firenze ha fatto stringere il cerchio intorno a tre cittadini albanesi, di età compresa tra i 21 ed i 26 anni, destinatari di decreti di perquisizione emessi dalla Procura.

Così martedì gli agenti della Squadra Mobile hanno dato esecuzione ai provvedimenti di perquisizione a Firenze in un immobile in viale Corsica ed in una stanza dell'ex Concorde di viale Gori (albergo occupato in cui una stanza in uso ad uno degli indagati), dove sono stati trovati e sottoposti a sequestro numerosi oggetti tra monili, cellulari, orologi, etc., parte dei quali già restituiti ai legittimi proprietari che ne avevano subito il furto tra Montelupo Fiorentino, Castiglioncello, Santa Croce Sull’Arno, San Miniato e Rignano.

Per due dei tre cittadini albanesi destinatari delle perquisizioni, ovvero quelli che materialmente avevano la disponibilità dei luoghi dove la Polizia ha scoperto la refurtiva, sono scattate le manette. I due, di 21 e 25 anni, sono stati sottoposti a fermo di polizia giudiziaria in quanto indiziati del reato di ricettazione. Entrambe le misure precautelari sono state convalidate ed entrambi al momento sono rimasti in carcere. 

Tornando all’inchiesta sugli oggetti rubati, sono tuttora in corso accertamenti per cercare di risalire alle altre vittime di furto.

Oggetti rubati

Sulla bacheca 'Oggetti Rubati' del sito www.poliziadistato.it sono state pubblicate le fotografie degli oggetti recuperati - tra il 31 agosto e il 18 settembre 2018 - ma non ancora restituiti, in quanto il proprietario è sconosciuto.
Chiunque dovesse riconoscere un oggetto può inviare una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica urp.quest.fi@pecps.poliziadistato.it, specificando nell’oggetto la seguente dicitura 'Per Squadra Mobile – Ritrovamento refurtiva' ed indicando, nel corpo della mail, anche un numero di telefono sul quale potrà essere contattato.

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/cronaca/furti-casa-dormire-ex-albergo-viale-gori.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/cronaca/furti-casa-dormire-ex-albergo-viale-gori.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Italia-resto del Mondo 0-5 E abbiamo perso ancora... Forza delinquenti italiani, Forza!

  • Albanesi cioè abitanti di Alba in provincia di Cuneo vero?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale sulla Tosco-Romagnola a Pontedera: 5 feriti

  • Cronaca

    Il Comune di Pisa si trasforma in set cinematografico per "Il caso Collini"

  • Cronaca

    Piazza XX Settembre: blocca il ladro con lo spray al peperoncino

  • Cronaca

    Incendio del Serra: "Dal Governo un altro 'no' ai finanziamenti per il territorio"

I più letti della settimana

  • Cascina, assessore lancia un messaggio a Cristina Parodi: "Non sa più quante corna ha"

  • Nuova ordinanza antidegrado: si estende il 'divieto di sosta' per le biciclette

  • 'Caso Parodi': l'assessore Avolio si dimette

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 13 e 14 ottobre

  • Lungarno Simonelli: uomo cade dalle spallette

  • Pioggia e temporali, giovedì di maltempo: è allerta meteo

Torna su
PisaToday è in caricamento