Bancarelle, ancora un furto: "Non ne possiamo più, il sindaco faccia qualcosa"

I ladri non hanno risparmiato le attività di piazza Manin nemmeno a ridosso del Natale: "Serve una persona che la notte vigili sui nostri banchi"

La bancarella finita nel mirino dei ladri

Ancora un furto alle bancarelle di piazza Manin. Dopo i raid delle settimane scorse i ladri hanno colpito anche nella notte tra il 23 e il 24 dicembre. Il modus operandi è sempre il solito: tagliano i tendoni delle attività, entrano dentro e rubano ciò che trovano. A finire nel mirino dei malviventi, questa volta, il banco della signora Ida Mazzaccaro.

"E' la terza volta - racconta la signora - che mi entrano nell'attività nelle ultime due settimane. La prima volta è accaduto una decina di giorni fa, con i ladri che mi hanno portato via diverse borse di cuoio. Poi, nella notte tra il 22 e il 23 dicembre, mi è stato tagliato il tendone, ma non mi è stato preso niente. Infine sono entrati di nuovo nella notte rubando ancora una volta le borse, togliendo perfino la carta che si trova al loro interno. In totale credo di aver subito un danno di almeno un migliaio di euro: soldi frutto del duro lavoro. Da tanti tagli che mi hanno fatto non riesco nemmeno più a chiudere il tendone, non so come faremo stasera".

La situazione per i commercianti di piazza Manin diventa insomma sempre più pesante. "Chiediamo al sindaco Conti - prosegue Mazzaccaro - di prendere dei seri provvedimenti. Nonostante le denunce fatte nei giorni scorsi non è infatti cambiato niente. Ormai ci hanno preso di mira. Servirebbe una persona che la notte vigili sulle nostre attività". Il problema dei furti si somma a quello della ricollocazione delle attività che, una volta uscite da piazza dei Miracoli, hanno drasticamente ridotto il proprio giro di affari. "Conti in campagna elettorale ha detto che avrebbe trovato una soluzione a questo problema - continua la Mazzaccaro - ma siamo ancora qui. Siamo arrivati al limite della sopportazione".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (19)

  • Ma siete lì per diritto divino??? Via quei troiai di bancarelle!!!

    • Complimenti perché non passi che facciamo due chiacchiere e ti spiego come stanno le cose e per quale motivo siamo quando vuoi io sono la prima bancarelle davanti all’arco dinporta nuova

  • conti per il momento è un sindaco di sinistra. È una lega all'acqua di rose. È senza palle. basta guardarlo in faccia

    • Lo avete votato su consiglio di mister ruspa

  • Via quello scempio delle bancarelle. Tappano la visuale su una delle piazze più belle del mondo, è uno schifo assieme ai vucumprà e allo zingarume

    • Paragonare cittadini Pisani regolari che lavorano ai vucumpra e alle zingare e da vergognarsi ma anche te se vuoi fare due chiacchiere quando vuoi siamo lì e parliamo un po’ e ti spiego le cose come stanno

  • grazie LEGA per la sicurezza che ci dai, siete solo dei cialtroni!!

  • ma come sindaco che fai? o dovevi risolvere tutto? pisa e' proprio indecente

  • la soluzione....togliere le bancarelle....per sempre. no troiai no ladri. easy ed indolore

  • Scusate se mi permetto ma rispondo a tutti lo sfogo fatto dalla signora nei confronti dei sindaci e riguardo alla situazione in cui ci troviamo da quattro anni a questa parte non certo che il ladro vanno in concomitanza coi i sindaci e poi per quanto riguarda la polizia privata il prefetto passato ci assicuro che avrebbe provveduto con un intensificare i passaggi delle forze dell’ordine per controllare ma questo non è stato fatto adesso siamo arrivati alla massima disperazione sia di lavoro che di furti e spregi quindi se qualcuno vuole passare da noi li facciamo vedere come stiamo lavorando e che cosa stampiamo passando

  • Basta ingaggiare la sicurezza notturna... FACILE dare la colpa all'Amministrazione.....

  • Se i furti prima erano colpa di filippeschi ora sono colpa di conti. Il resto sono chiacchere. Oh ma avevano messo la sicurezza al primo posto. Come è che non migliora?

  • Pagate la sicurezza notturna e questo non accadra piu,' tanto con tutti i turisti che inchiappettare , i denari non vi mancheranno

    • A pensar male si fa peccato, ma spesso.....;-)

    • Avatar anonimo di Alexxx gazzoli
      Alexxx gazzoli

      Massimo concordo pienamente co te...ma la storia dei furti mi puzza un po'. A buon intenditore poche parole.

    • ???????? anche secondo me

  • Questa storia dei ladri non mi convince per nulla...

  • Cosa c’entrano i sindaci se i ladri sono sempre fuori impuniti?

    • Quando c'era Filippeschi ogni furto era sempre colpa sua. Ora cosa è cambiato?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Classe in meno alla scuola 'Agazzi', risponde l'assessore: "Polemica strumentale e immotivata"

  • Politica

    Pontedera: inaugurata la sede della Lega nell'ex circolo Pd

  • Cronaca

    Tragedia a Pisa, malore fatale in casa: morta giovane di 23 anni

  • Cronaca

    Vicopisano: contenitori per la raccolta differenziata all'IC Ilaria Alpi 

I più letti della settimana

  • Multata per aver viaggiato con l'auto con targa straniera: "Vittima di ingiustizia"

  • Multe ad auto con targa straniera: prime due sanzioni a Pisa per il 'Decreto Sicurezza'

  • Peccioli: riapre il parco preistorico dei dinosauri

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 gennaio

  • Corso Italia: rapinano l'Ovs e feriscono con un coltello il vigilante

  • Trovato e sequestrato a Pisa lo yacht 'fantasma' dell'imprenditore Moretti

Torna su
PisaToday è in caricamento